Firenze, la capitale della regione Toscana, ha più o meno 400,000 abitanti. La città sorge in una posizione perfetta: è quasi al centro dell'Italia, bagnata dal fiume Arno ed è circondata da oliveti e vigneti. E' la città più visitata, più famosa e affascinante della Toscana, ed è la destinazione di milioni di persone che vengono da ogni parte del mondo in tutte le stagioni.
Firenze è conosciuta in tutto il mondo per i suoi numerosi tesori d'arte del Medioevo e del Rinascimento. La città è conosciuta come la culla del Rinascimento ed è riconosciuta come una delle principali culle dell'arte. E la città natale di Cimabue e Giotto, padri della pittura italiana di Arnolfo e Andrea Pisano, rinnovatori dell'architettura e della scultura, Brunelleschi, Donatello e Masaccio del Rinascimento, Ghiberti ei Della Robbia, di Filippo Lippi e Angelico, Botticelli e Paolo Uccello, il genio universale di Leonardo e Michelangelo. I loro capolavori sono raccolti nei numerosi musei della città come gli Uffizi.
Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1982, il centro storico di Firenze è il più importante patrimonio culturale di Firenze. Il Battistero, la Cattedrale, le chiese medioevali con i loro affreschi; edifici pubblici; Palazzo Vecchio, Palazzo Pitti, Palazzo Medici; Palazzo Riccardi; monasteri e chiostri, conventi e cenacoli. Si può apprezzare il centro della città anche dalle colline che circondano la città, soprattutto dal Forte Belvedere, dal Piazzale Michelangelo e dalle colline di Fiesole, con le sue più belle viste sulla valle dell'Arno.
Ma Firenze è anche la città natale di Dante, il padre della poesia italiana. Machiavelli edil suo Principe, Guicciardini professionisti storici, Galileo Galilei e la sua scuola, Firenze è tutto questo e molto altro ancora.
Artigianato di alta classe, abbigliamento e mobili. Firenze è anche un antico laboratorio per tutto ciò che riguarda la bellezza in generale.
Centinaia di ristoranti e trattorie tipiche sono sparsi nel centro e nelle colline circostanti, tutti offrono il gusto di una cucina che fa uso di ingredienti semplici e genuini. Questi piatti sono sempre accompagnati da vini toscani, giustamente famosi, come il Chianti: il vino rosso, robusto e saporito, e il vino bianco, più aggraziato, vini dolci e il "vin santo".