Il Carnevale di Viareggio è un carnevale che si svolge ogni anno nella città toscana di Viareggio, in Italia. Si tratta di uno dei migliori e più apprezzati carnevale in Italia ed in Europa.
La sua particolarità e l'aspetto più conosciuto è la famosa sfilata di carri e maschere, di solito fatte di cartapesta, che mostra sempre caricature di persone popolari come politici, uomini di spettacolo e sportivi; la sfilata si svolge sulla strada di fronte alla bellissima spiaggia di Viareggio.
La prima sfilata del carnevale di Viareggio avvenne nel 1873, quando alcuni ricchi cittadini della classe media decisero di organizzare una sfilata di carri ornati di fiori; un certo numero di persone del luogo, in segno di protesta, decisero di mettersi le maschere per mostrare il loro rifiuto per le tasse elevate che erano obbligati a pagare. Il primo carro che ha vinto il concorso della sfilata nel 1883 fu chiamato I Quattro Mori (I Quattro Mori), una rappresentazione meticolosa della famosa statua di Livorno. La mascotte ufficiale del carnevale di Viareggio è Burlamacco, rappresentato nel 1931 da Uberto Bonetti per la prima volta. Dal 2001, tutti i carri sono costruiti in una parte alternativa di Viareggio, chiamata Cittadella del Carnevale (Cittadella del Carnevale), che si trova sul lato nord del territorio della città di Viareggio.